Direttivo 30 ottobre 2013

Oggi, 30 ottobre 2013, si è riunito il terzo direttivo degli iscritti di Stazione Futuro. C’erano parecchie questioni da risolvere, dopotutto era la prima volta che ci incontravamo dopo il lancio ufficiale del movimento. Come le scorse volte ci siamo incontrati quasi al completo al Rosmini verso le 16 e 30.

Per prima cosa abbiamo deciso quando e dove fare la prima assemblea pubblica: giovedì prossimo alle 17 alla Bookique. Nei prossimi giorni decideremo come impostarla, ovviamente siete tutti, ma proprio tutti, invitati!

Secondo punto è stato il compenso da attribuire a Nicolò Carazzai, il video-maker, prataiolo, che ci ha confezionato il video. Pubblicheremo la cifra nella sezione “spese e entrate” a breve.

Poi Philipp ha spiegato a tutti cosa è stato detto all’ incontro che alcuni di noi hanno avuto con TrentoRise, una fondazione che aiuta giovani imprenditori a sviluppare le proprie idee e trasformarle in start-up vincenti. È una collaborazione che potrebbe fruttare molto in futuro.

Ma arriviamo al punto principale della nostra discussione: a questo punto dobbiamo trasformare le nostre parole in concretezza, in progetti e idee per non rimanere fermi agli slogan. Sono venuti fuori spunti interessanti su parecchi temi come la meritocrazia a scuola, i trasporti pubblici nel comune, qualcosa sull’e-learning e anche sui regolamenti scolastici provinciali. E questo è solo l’inizio.

Saprete molto di più se verrete all’ assemblea di giovedì 7 novembre, vi aspettiamo!

Annunci